Ciao Utente e benvenuto nel Forix Forum!
Al fine di garantire una corretta navigazione, con la possibilità di usufruire di tutte le fantastiche funzioni che il forum ti offre, ti invitiamo a registrarti. La procedura di registrazione dura meno di 1 minuto, e fatto ciò, potrai subito navigare tra i migliaia di topic presenti nel sito, chiedendo aiuto inerente a qualsiasi cosa, oppure potrai arricchire la community pubblicando nuovi argomenti oppure commentando con riflessioni, risposte e critiche su argomenti già presenti.
Diventa parte attiva di questo sito. Ti aspettiamo!

Non sei connesso Connettiti o registrati

Crolla palco concerto a Indianapolis, 5 morti

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]



Almeno 5 morti, 40 feriti di cui alcuni in condizioni gravissime. E' il bilancio purtroppo ancora provvisorio della strage di Indianapolis, dove raffiche di vento di quasi 100 km orari hanno abbattuto al suolo le strutture di un palco allestito per un concerto country, in programma sabato sera alla Fiera statale dell'Indiana. Il crollo realmente impressionante s'é verificato praticamente in diretta tv, poco prima che il duo 'Sugarland' cominciasse a suonare. Pali, ponteggio e il tetto del palco sono franate sul pubblico pochi momenti dopo che l'altoparlante avesse lanciato l'allarme per l'arrivo di questa sorta di uragano improvviso, invitando tutti a evacuare la zona.

Purtroppo però l'avviso è arrivato troppo tardi. Le immagini della tragedia, dal grandissimo impatto emotivo, dopo essere state trasmesse da tutti i canali tv americani, sono in queste ore le più cliccate su Youtube. Al concerto erano presenti almeno 12 mila persone. In pochi secondi, dopo che il panico s'é diffuso tra la folla, sono stati tantissimi gli spettatori che hanno cercato di tirare fuori dalle macerie le persone intrappolate. I testimoni parlano di "un vero pandemonio", "la cosa peggiore che abbia mai visto nella vita", "un uragano spuntato fuori dal nulla".

"Le impalcature di alluminio, le luci, i microfoni - racconta Stacia Matthews - è tutto collassato sulle persone, anche bambini, che stavano aspettando l'inizio del concerto". "Credo che alcuni di quelli che non ce l'hanno fatta fossero membri dello staff di elettricisti che stava finendo di preparare il palco", ha aggiunto la donna. Chris, un fan del duo Sugarland che avrebbe dovuto suonare a questo maledetto concerto racconta così l'accaduto: "Il cielo é diventato scuro all'improvviso e si sono scatenati tuoni e fulmini. Sembrava un uragano spuntato fuori dal nulla". Allison Hoehn è tra coloro che appena il palco è crollato si sono dati da fare per soccorrere le persone rimaste intrappolate.

"Abbiamo cercato di aiutarli ma nessuno si muoveva. Le raffiche di vento si sono sollevate così velocemente che il palco si è spezzato come fosse uno stuzzicadenti". La stampa locale riferisce che i soccorsi sono stati rapidi e non ci sono voluti più di 20 minuti per liberare le persone intrappolate sotto le impalcature. Jennifer Nettles, voce del complesso country che si sarebbe dovuto esibire ha postato su twitter il suo dolore: "Siamo sconvolti e con il cuore in pezzi. Preghiamo per i feriti. Non ci sono parole, è una tragedia".

FONTE: ANSA.IT

Vedere il profilo dell'utente

Argomenti simili

-

» La storia delle Torri Gemelle
Condividere questo articolo su : Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Nessun Commento.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum