Ciao Utente e benvenuto nel Forix Forum!
Al fine di garantire una corretta navigazione, con la possibilità di usufruire di tutte le fantastiche funzioni che il forum ti offre, ti invitiamo a registrarti. La procedura di registrazione dura meno di 1 minuto, e fatto ciò, potrai subito navigare tra i migliaia di topic presenti nel sito, chiedendo aiuto inerente a qualsiasi cosa, oppure potrai arricchire la community pubblicando nuovi argomenti oppure commentando con riflessioni, risposte e critiche su argomenti già presenti.
Diventa parte attiva di questo sito. Ti aspettiamo!

AutoreTopic: Steaua-Napoli 3-3

Steaua-Napoli 3-3
« on: il Ven Ott 01 2010, 10:05 »

Vedere il profilo dell'utente
Steaua: Tatarusanu, Bonfim, Gardos, Geraldo, Latovevlici, Nicolita, Ricardo Gomes, Apostol (34' st Angelov), Tanase (30' st Radut), Stancu (48' st Surdu), Kapetanos. A disp. Lungu, Abrudan, Martinovic, Bicfalvi. All. Lacatus

Napoli: De Sanctis, Santacroce (1' st Lavezzi), Cribari, Grava, Maggio, Gargano, Yebda (41' st Dumitru), Vitale, Zuniga (13' st Hamsik), Sosa, Cavani. A disp. Iezzo, Aronica, Campagnaro, Maiello. All. Mazzarri

Arbitro: Borski (Polonia)
Marcatore: 3' pt Cribari aut. (S), 11' pt Tanase (S), 16' pt Kapetanos (S), 44' pt Vitale (N), 28' st Hamsik (N), 52' st Cavani (N)
Note: al 31' pt espulso Kapetanos (S) per gioco violento. Ammoniti Lavezzi, Tatarusanu, Gargano.



Tre a tre! Treattrè! 3-3! A lettere, a numeri, ad esclamazioni, in forma contratta, a caratteri cubitali. In italiano, in napoletano, in rumeno, in tutte le lingua del mondo. Napoli incredibile, immortale, strabiliante, sensazionale, struggente. Se non rimontiamo non ci divertiamo. Stavolta la "remuntada" comicia da lontano, dalla fossa delle Marianne del Ghencea di Bucarest, da un 3-0 che sembra una lapide di marmo. Sarebbe morto anche il Santos di Pelè o il Real Madrid di Di Stefano. Ma questo è un Napoli "Thriller", si rialza dalla fossa e si siede sull'altare. Vitale, Hamsik e Cavani! L'ultimo olè del Matador quando in Romania è notte fonda ed a Napoli il cielo si illumina dell'aurora boreale. Che emozioni. Edinson energia si accende al minuto 52 dopo un recupero che i rumeni avevano pensato di protrarre fino all'inverosimile con qualche magheggio borderline. Ma l'urlo dei Guerrieri si alza forte come una scossa tellurica. Che partita. Prima Vitale a chiusura di primo tempo tiene fede alla sua tradizione di "goleador" europeo, Hamsik esplode un sinistro da campione purosangue ad un quarto d'ora dalla fine. Poi un assalto d'altri tempi. Il campo è in discesa, un camion a rimorchio di palle gol, l'incipio della fatalità e l'apoteosi della gioia. Cavani scarica sotto la traversa un pallone che vale un pareggio aureo! Tre a tre! Treattrè! Napoli immortale. Se non rimontiamo non ci divertiamo! L'urlo dei Guerrieri nel cielo d'Europa!



L'inizio è terribile. Lo Steaua fa due cross e segna due volte. Sembra strano immaginarlo, ma la realtà supera la fantasia. Apostol gira un sinistro sporco in area, la palla incoccia su Cribari e va in porta: 1-0. Poco dopo Tanase su punizione cross lungo in area ma la palla prende una strana velocità che inganna De Sanctis in uscita, 2-0. Sono passato appena 11 minuti. E come se non fosse sufficiente nella prima azione vera della partita Kapetanos in spaccata fa il 3-0. Dopo soli 16 minuti. Una montagna da scalare. Il Napoli attacca il mortirolo con il coraggio di Fausto Coppi. Al 31' Kapetanos in un impeto di aggressività assesta un colpo in faccia a Santacroce: espulso. Ma i colpi veri, quelli all'anima, arriveranno dopo. Il Napoli si mette in corsa al 44'. Punizione bellissima di Sosa, il "Principito" colpisce di interno destro sopra la barriera, palo pieno, sulla respinta è pronto Gigi Vitale che è lesto e preciso: 3-1. Finisce il primo tempo.



Nel secondo entrano Lavezzi prima e Hamsik dopo. Gli azzurri sfiorano il gol con Cribari di testa e Lavezzi di sinistro. Poi è sfortunato lo Steaua che colpisce due pali sulla stessa azione, prima con Nicolita ed Apostol. Da lì è tutto Napoli. Un assedio assoluto. Al 20' botta di destro del Pocho che sfiora il palo. Al 24' break di Cavani che entra fino in fondo all'area, cross per Sosa ed un difensore salva. Al 28' il fantastico gol di Hamsik: sinistro liftato da 30 metri che si infila sotto l'incrocio: 3-2. E' la carica dei Guerrieri.



Un quarto d'ora da cuore in gola. Al 37' Hamsik combina con Pocho, destro del Pocho e parata strepitosa di Tatarusanu. Al 39' Sosa svetta a botta sicura: fuori di nulla. Poi è la sagra dell'occasione. Dumitri, Maggio, Lavezzi, Cavani, Hamsik, vanno al tiro tutti quanti. La porta rumena sembra lo scudo spaziale.



E per di più il portierone rumeno pensa bene di star giù per un dolore improvviso alla mano in pieno recupero cercando di "accorciare" la sofferenza sportiva. Ma l'arbitro Borski fa rispettare i 4 minuti di extra time ed il raggio di luce premia gli audaci. Azione tambureggiante, attacco in massa al minuto 52: Sosa appoggia morbido dentro, Cavani difende la palla e la scarica sotto la traversa. E segna sempre lui! TREATTRE'! L'urlo dei Guerrieri nel cielo d'Europa!

Steaua-Napoli 3-3
« on: il Ven Ott 01 2010, 13:01 »

Spacca

Lover Member


Vedere il profilo dell'utente
Bellissime foto!

Steaua-Napoli 3-3
« on: il Ven Ott 01 2010, 15:52 »

Fra77

Lover Member


Vedere il profilo dell'utente
Bravo,il Napoli è forte per essere una squadra,poco conosciuta nel campionato mondiale...

Steaua-Napoli 3-3
« on: Oggi a 06:01 »

Contenuto sponsorizzato



Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum