Ciao Utente e benvenuto nel Forix Forum!
Al fine di garantire una corretta navigazione, con la possibilità di usufruire di tutte le fantastiche funzioni che il forum ti offre, ti invitiamo a registrarti. La procedura di registrazione dura meno di 1 minuto, e fatto ciò, potrai subito navigare tra i migliaia di topic presenti nel sito, chiedendo aiuto inerente a qualsiasi cosa, oppure potrai arricchire la community pubblicando nuovi argomenti oppure commentando con riflessioni, risposte e critiche su argomenti già presenti.
Diventa parte attiva di questo sito. Ti aspettiamo!

AutoreTopic: Cesena, Parolo: "Primo gol in serie A, ma non c'è gioia"


Vedere il profilo dell'utente
Il suo gol ha fatto esplodere il Manuzzi e regalato ai tifosi del Cesena la speranza nell'ennesimo miracolo. Purtroppo qualcosa non è andato. Intervistato da TuttoCesena, Marco Parolo ha dichiarato: "Ho fatto il mio primo gol in serie A ma l'importante è vincere, quindi conta la rabbia per la sconfitta. La partita è stata equilibrata finché ci siamo stati con la testa: eravamo aggressivi e loro hanno faticato, non hanno avuto moltissime occasioni, ma appena da parte nostra è calata l'attenzione è cambiato tutto".
Un errore che il Cesena non può permettersi: "Noi dobbiamo essere concentrati dal primo all'ultimo minuto, e questa sconfitta ci deve insegnare che se non ci stiamo con la testa tutti i 90 minuti non siamo una squadra che può fare la differenza. L'anno scorso abbiamo conquistato la promozione perché eravamo concentratissimi in tutte le partite e non abbiamo mai concesso un centimetro, e la differenza tra la serie A e le altre categorie è proprio che se qui se molli per cinque minuti perdi".
Nessuna tragedia comunque: "Il Cesena deve continuare a lavorare così e imparare da partite come questa. Dobbiamo credere in noi stessi".
Perplessità anche sul rigore: "Il rigore del 2-1 probabilmente non c'era, e dopo quello con la voglia di continuare ad attaccare abbiamo preso dei contropiede che potevamo evitare. Ma - continua il bianconero - questo dimostra anche la nostra voglia di cercare il risultato". E, con questa presa di coscienza, quella di sabato prossimo a Udine diventa una gara davvero fondamentale per i bianconeri.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum