Ciao Utente e benvenuto nel Forix Forum!
Al fine di garantire una corretta navigazione, con la possibilità di usufruire di tutte le fantastiche funzioni che il forum ti offre, ti invitiamo a registrarti. La procedura di registrazione dura meno di 1 minuto, e fatto ciò, potrai subito navigare tra i migliaia di topic presenti nel sito, chiedendo aiuto inerente a qualsiasi cosa, oppure potrai arricchire la community pubblicando nuovi argomenti oppure commentando con riflessioni, risposte e critiche su argomenti già presenti.
Diventa parte attiva di questo sito. Ti aspettiamo!

AutoreTopic: Ibra carica il Milan: «Siamo i più forti»

Ibra carica il Milan: «Siamo i più forti»
« on: il Mer Set 08 2010, 16:46 »

Vedere il profilo dell'utente
Il centravanti svedese: «Allegri deve essere contento. Robinho? E' un mago»

STOCCOLMA, 1 settembre - Massimiliano Allegri deve sentirsi «molto contento». E' la convinzione di Zlatan Ibrahimovic che, dal ritiro della Svezia, si dice sicuro che quello del Milan è «l'attacco più forte d'Europa».

CHE ATTACCO - «Robinho è un mago - dice Ibra -. Abbiamo l'attacco più forte d'Europa. Se fossi l'allenatore del Milan, sarei molto contento». Oltre a Robinho, lo svedese avrà come compagno di reparto Ronaldinho, che ha contribuito a convincerlo a scegliere il rossonero. «Ronaldinho è venuto nello spogliatoio (in occasione dell'amichevole tra i due club ndr) e mi ha chiesto: 'Hai già fatto i bagagli?'», racconta l'attaccante, che poi ringrazia l'ad del Milan, Adriano Galliani per l'impegno nella trattativa con il Barça: «Il Milan ha fatto di tutto per me, nessuno ha mai lavorato così tanto per prendermi».

GUARDIOLA - Ibrahimovic torna poi sul difficile rapporto con il tecnico dei blaugrana Pep Guardiola, che lui chiama 'il filosofo': «Non mi ha spiegato nulla e io non posso permettermi di stare in tribuna a scrutare il cielo per studiare il meteo. Nessuno al Barcellona voleva vendermi, ma a marzo sono cominciati i problemi. Ho cercato una spiegazione, una risposta: ma lui non me ne ha date. Nei giorni scorsi ho incontrato il nuovo presidente Rosell e nessuno voleva cedermi. Solo una persona ...». Guardiola a parte, dunque, il rapporto col Barcellona è stato ottimo. «A Barcellona sono stato benissimo, la prima metà della stagione è stata fantastica - racconta la punta -. Non mi ero mai trovato così bene all'arrivo in un nuovo club. Poi, a marzo, è successo qualcosa. Ancora sto cercando di capire cosa sia accaduto, Guardiola non mi ha dato risposte».

LA FRECCIATA - In conclusione una frecciata a Guardiola: «Un grande allenatore risolve i problemi dei giocatori, uno piccolo scappa dai problemi. All'inizio avevamo un bel dialogo, era stato lui a volermi. Poi, all'improvviso, non so cosa sia capitato. Io non posso permettermi di passare un anno o 3 anni in tribuna, ho visto cosa è successo la scorsa stagione a Thierry Henry».

Fonte: Corriere Dello Sport

Breve Commento : Per iniziare niente da dire sul mercato, a parte qualche cessione in attacco, anche se poi è stata rimpiazzata dall'arrivo di Ibra e di Robinho. Bhe credo che Ibra non debba fare subito pronostici sul campionato, si è vero ha un attacco fortissimo e soprattutto molto tecnico, ma devono avere feeling tutti e quattro, ovvero Ibra, Robinho, Ronaldinho e Pato, perchè possono essere fortissimi, ma avete visto il Real? Troppi campioni non hanno risolto niente perchè li ha comprati tutti in un anno, non prendete questo commento come una gufata, anzi spero che si capiscano/intendono presto, perchè a mio parere sarà un grande spettacolo vederli in campo giocare. Per concludere questo breve commento, credo che il Milan sarà l'anti-Inter, la Juve credo che non farà un super campionato come previsto, quindi la seconda squadra che può dar fastidio all'Inter è la Roma. Fonte:Corriere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum